Avellino Prov.

Investito da un tir sulla Avellino-Salerno: muore operaio di Mondragone

Avellino – Un operaio di Mondragone (Caserta), appartenente ad una ditta impegnata in lavori di manutenzione sul raccordo autostradale Salerno-Avellino, è morto dopo essere stato investito nel tratto tra Montoro e Torchiati, in provincia di Avellino, in direzione Salerno.

Sono in corso accertamenti sulla dinamica dell’episodio. L’operaio, 59enne originario di Mondragone, era alle dipendenze di una ditta appaltatrice dell’Anas.

L’uomo era addetto alla manutenzione del verde che costeggia la carreggiata all’altezza di Piazza di Pandola. Dalle prime ricostruzioni, probabilmente a causa del restringimento della carreggiata un tir ha invaso il cantiere e ha travolto l’operaio mentre gli altri suoi colleghi di lavoro sono riusciti a mettersi in salvo.

Sul posto i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’operaio. L’autista dell’autoarticolato ha riportato lievi traumi e si trova in forte stato di choc. Il tratto del raccordo è stato momentaneamente chiuso, con uscita obbligatoria a Montoro superiore in direzione sud. Il presidente dell’Anas Pietro Ciucci ha espresso le sue condoglianze alla famiglia dell’operaio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico