Home

Udienza sui bambini, il Papa: “Adulti non scarichino colpe sui piccoli”

Roma – Parole di condanna quelle dette da Papa Bergoglio durante l’udienza generale di mercoledì mattina.

Ha affrontato problematiche delicate come povertà, fame, abbandono dei bimbi, concentrandosi sulle responsabilità genitoriali nella formazione dei più piccoli.

“Che ne facciamo delle solenni dichiarazioni dei diritti dell’uomo, dei diritti del bambino, se poi puniamo i bambini per gli errori degli adulti?”, ha detto Papa Francesco.

“Non scarichiamo sui bimbi le nostre colpe – ha aggiunto – i bimbi non sono mai un errore, la loro fame non è un errore come non lo sono la loro povertà e il loro abbandono. Tanti sono abbandonati nelle strade. E non è un loro errore neppure l’ignoranza: tanti non sanno cosa è una scuola”.

E ancora: “I bambini sono il frutto più bello della benedizione che il Creatore ha dato all’uomo e alla donna ma che spesso vivono in situazioni di forte disagio sociale”.

“Prendersi cura dei bambini – ha concluso – significa credere che ciascuno di loro è un dono di Dio al mondo. Quando si tratta dei bambini che vengono al mondo, nessun sacrificio degli adulti sarà giudicato troppo costoso o troppo grande, pur di evitare che un bambino pensi di essere uno sbaglio, di non valere niente e di essere abbandonato alle ferite della vita e alla prepotenza degli uomini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico