Aversa

Sicurezza stradale, M5S e associazioni in campo

Aversa – Giovedì 26 marzo, nella sede del Movimento 5 Stelle di Aversa, si sono incontrate diverse associazioni civiche locali come “Democrazia e Territorio”, “Familiari vittime della strada”, “Mamme coraggio” e “A16” per confrontarsi sul tema della sicurezza stradale e sull’utilizzo dei proventi delle multe come stabilito dall’articolo 208 del Codice della Strada.

Dalla discussione è emerso, all’unanimità, che nella città di Aversa è assente qualsiasi investimento serio in sicurezza stradale. Le poche risorse destinate coprono esclusivamente problematiche interne all’amministrazione.

Il M5S e le associazioni denunciano “l’assoluta mancanza nella città di aversa di atti di pianificazione di mobilità urbana, dei piani particolareggiati ed esecutivi del Piano urbano del traffico, quali ad esempio il piano della sicurezza urbana. Pianificazioni obbligatorie per legge per i comuni superiori ai 50mila abitanti”.

E chiedono al sindaco Sagliocco e all’amministrazione comunale di dotare la città dei piani di mobilità sostenibili, dei piani esecutivi e particolareggiati del Put, quali, ad esempio, il piano della sicurezza urbana.

In mancanza, i pentastellati e le associazioni hanno concordato iniziative politiche e istituzionali “affinché le leggi in materia di sicurezza stradale siano rispettate anche nella città di Aversa e non solo in momenti di spot elettorali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico