Aversa

Il “parcheggio” di Piazzetta San Paolo: sos dei residenti

 Aversa. Prevenire è meglio che curare, in questo senso va la richiesta di aiuto dei residenti di piazzetta San Paolo antistante l’accesso del palazzo vescovile.

Non ce la fanno più a sopportare disagi creati dalla trasformazione della piazzetta in parcheggio gestito da abusivi nei giorni della movida.

Un parcheggio effettuato senza alcun criterio, perché chi lo gestisce consente la sosta delle auto in doppia e tripla fila, oltre che sui marciapiedi senza avere in alcuna considerazione le esigenze dei residenti, sia in termini di spazi da riservare alle loro autovetture, sia in termini di tranquillità del riposo notturno.

Una condizione che sarebbe stata segnalata dai residenti più volte alla polizia municipale, ma senza ottenere risultato, che potrebbe diventare terreno di scontri verbali, come avvenuto in passato, e fisici con conseguenze facilmente immaginabili. Considerando che la piazzetta e scarsamente illuminata il rischio di azioni criminose diventa serio.

Da qui la necessità di lanciare un sos alle istituzioni perché intervengano da subito a porre rimedio ad una condizione di abbandono di un’area importante del centro storico della città anche per la presenza della sede vescovile.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico