Italia

70enne si spara dopo pignoramento casa, Equitalia smentisce

 Pescara. “Con riferimento al tragico episodio avvenuto a Elice in provincia di Pescara si precisa che la notizia del pignoramento da parte di Equitalia è priva di ogni fondamento. Equitalia, nell’esprime cordoglio per l’accaduto, precisa che non ha pignorato alcuna abitazione né ha inviato di recente cartelle o avvisi al contribuente”.

Così Equitalia, in una nota ufficiale, smentisce la notizia del collegamento del suicidio di un 70enne di Elice, nel Pescarese.

L’uomo, pensionato e separato dalla moglie, si era allontanato dai figli e, in passato, ha avuto problemi di depressione. A detta di famigliari e conoscenti, però, a spingerlo al gesto estremo sarebbero stati problemi di natura economica.

Il 70enne, infatti, avrebbe ricevuto delle cartelle esattoriali, con l’avvio della procedura di pignoramento della casa. L’uomo si è sparato con un fucile calibro 12 regolarmente detenuto. Sequestrata l’arma.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico