Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla, lavori a impianti riscaldamento nelle scuole

 Casapulla. L’amministrazione comunale di Casapulla, diretta dal sindaco Ferdinando Bosco, attraverso l’ufficio Tecnico, capeggiato dall’architetto Raffaele De Rosa, ha provveduto a mettere in sicurezza l’impianto di riscaldamento utilizzato nelle diverse scuole dell’istituto comprensivo autonomo ‘Giacomo Stroffolini’.

I tecnici della società incaricata dal Comune di piazza Municipio, inoltre, hanno effettuato lavori di protezione degli elementi radianti dello stesso sistema di riscaldamento. Sempre nell’ambito di lavori di manutenzione ai plessi scolastici, in questi giorni, c’è stato un intervento specifico presso l’istituto elementare di via Pizzetti.

In questa struttura, infatti, la direzione scolastica ha segnalato il mancato funzionamento di due condizionatori dell’impianto di climatizzazione. In questo caso, gli organi municipali competenti in materia hanno affidato l’opera alla ditta che detiene il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti termici annessi agli edifici comunali per l’anno 2013/2014.

Dunque, l’amministrazione comunale, guidata dal primo cittadino Ferdinando Bosco, continua la sua politica di buona conservazione delle strutture municipali. L’attenzione è rivolta soprattutto agli istituti scolastici, con continui interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria ai vari plessi dislocati sul territorio municipale.

L’obiettivo della maggioranza consiliare è quello di offrire strutture e servizi adeguati agli alunni che frequentano le locali scuole.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico