Campania

Primarie Pd Campania, trionfa Tartaglione. Vaccaro denuncia brogli

 Napoli. La deputata renziana Assunta Tartaglione è il nuovo segretario regionale del Pd della Campania. E’ il risultato delle primarie regionali per le quali sono stati superati i 100mila votanti.

Tartaglione si attesta al 58,5% davanti a Guglielmo Vaccaro, deputato vicino ad Enrico Letta, con il 28% circa e Michele Grimaldi con il 13,7. Nel partito si guarda con soddisfazione al numero dei votanti che hanno superato i 100mila, la quota psicologica minima per considerare riuscita la consultazione.

Il voto, però,si è chiuso tra le polemiche. Vaccaro ha occupato la sede del Pd a Salerno per denunciare brogli e quelle che lui giudica gravissime irregolarità.

Assunta Tartaglione ha 44 anni, è avvocato civilista ed è stata eletta parlamentare nel 2013. Attualmente è componente della commissione Giustizia e del comitato parlamentare dei procedimenti di accusa. Ha fatto parte della commissione che ha elaborato lo Statuto nazionale del partito. Appena saputo del risultato ha manifestato “grande soddisfazione per la grande partecipazione dei cittadini. Ora il Pd in Campania cambia passo. Ringrazio tutti nell’ottica dell’unità del partito”.

A Salerno, dove poteva contare sull’appoggio del sindaco e vice ministro Vincenzo de Luca, la Tartaglione ottiene il 68 per cento, precedendo Vaccaro, con il 22 e Grimaldi col 10. A Caserta la deputata primeggia con il 54 per cento. Segue Vaccaro col 35,5 e Grimaldi con l’11,5. Ad Avellino la Tartaglione è ancora prima con il 40,4 sempre precedendo Vaccaro che ottiene il 37,3 e Grimaldi il 15,3. Benevento è l’unica provincia dove invece si afferma Vaccaro con il 45,8 mentre la Tartaglione incassa il 40,5 e Grimaldi il 13,7. A Napoli i dati parziali ma ormai quasi definitivi danno la Tartaglione al 63,5 con Vaccaro al 19 e Grimaldi al 17.

Il consigliere regionaleNicola Caputo commenta: “In provincia di Caserta abbiamo ottenuto un risultato più che soddisfacente. Assunta Tartaglione ha raccolto il 54% dei voti risultando la più votata in tutti e tre i collegi». «Non era affatto un risultato scontato considerato lo schieramento di forze in campo – dice Caputo – Anche questa volta grazie al lavoro e al radicamento su ogni territorio della provincia siamo riusciti a far passare il messaggio innovativo di Assunta”.

“Il nuovo segretario regionale – continua il consigliere regionale casertano – saprà tirare il partito fuori dalle secche mettendolo in condizioni di affrontare la sfida elettorale per la riconquista della Regione. Ora la priorità deve essere quella di infondere al Pd campano un radicale rinnovamento delle pratiche interne. Con Assunta Tartaglione – conclude Caputo – inauguriamo una nuova stagione in Campania”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Santa Maria la Fossa, bracconaggio: tre denunce e armi sequestrate - https://t.co/5VnjI65xhq

Frode fiscale, sequestro da 650mila euro a ditta trasporti casertana - https://t.co/gyVPSu8aIZ

Giovanni Floris a Casal di Principe per "Transit - Scrittori di passaggio" - https://t.co/Dgm0Sv3buD

A Parete una sede del Liceo Scientifico "Fermi" - https://t.co/OMkxdBRQjo

Condividi con un amico