Aversa

Piazza Crispi, i dissidenti ricorrono alla Procura

 Aversa. Conferenza stampa dei sette consiglieri “dissidenti” nella mattinata di mercoledì. All’ordine del giorno, ancora una volta, il destino dell’ex deposito della Ctp e la ristrutturazione di piazza Crispi.

Presenti, in rappresentanza del gruppo, il promotore dell’iniziativa il consigliere comunale del Pdl Gino della Valle, il consigliere di Noi Aversani Paolo Galluccio e il consigliere e vicepresidente della Provincia di Caserta, Gianpaolo Dello Vicario.

Un incontro basato su documenti distribuiti alla stampa per evidenziare la veridicità delle affermazioni del gruppo dissidente, teso a denunciare comportamenti anomali dell’amministrazione Sagliocco nella gestione della vicenda.

Comportamenti che segnaleranno attraverso un esposto alla Procura di Santa Maria Capua Vetere, puntando ad evidenziare “l’illegittimità, l’incompetenza e il mancato rispetto delle norme fissate dal testo unico delle leggi che regolano il comportamento degli enti pubblici da parte dell’amministrazione”.

Tra le anomalie che saranno segnalate anche una “chicca” relativa alla tanto discussa realizzazione dei parcheggi interrati.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Santa Maria la Fossa, bracconaggio: tre denunce e armi sequestrate - https://t.co/5VnjI65xhq

Frode fiscale, sequestro da 650mila euro a ditta trasporti casertana - https://t.co/gyVPSu8aIZ

Giovanni Floris a Casal di Principe per "Transit - Scrittori di passaggio" - https://t.co/Dgm0Sv3buD

A Parete una sede del Liceo Scientifico "Fermi" - https://t.co/OMkxdBRQjo

Condividi con un amico