Maddaloni - Valle di Maddaloni

Villaggio dei Ragazzi: alleanza tra scuole e mondo del lavoro

 MADDALONI. La Fondazione Villaggio dei Ragazzi, gestita da quasi 13 anni dalla Congregazione dei Legionari di Cristo, è una istituzione di assistenza, istruzione e formazione fondata nel 1947.

Oggi conta ben tredici scuole che vanno dalla Suola dell’Infanzia all’Università e somma una popolazione studentesca complessiva di circa 1.500 allievi, dei quali circa 1.000 frequentano le sei scuole superiori (Liceo Scientifico, Liceo Linguistico, Liceo Musicale, Istituto Tecnico Industriale, Istituto Tecnico Aeronautico, Istituto Professionale Alberghiero).

Negli ultimi dieci anni il “Villaggio”, grazie ad una virtuosa evoluzione, ha duplicato positivamente le cifre del personale contrattato, ha aumentato il numero di Istituti/Licei, ha incrementato in maniera rilevante il numero degli alunni, ha realizzato una moltitudine d’iniziative in campo socio-formativo-educativo-istruttivo, ha dato vita, attraverso la VIS Foundation, ad una rete di volontariato a livello internazionale orientata a diffondere una politica a favore dell’infanzia abbandonata e della scolarizzazione di qualità tra i giovani più poveri del pianeta.

Altresì, è riferimento dell’Istituto Tecnico Superiore per la mobilità sostenibile (ITS), è Centro di Formazione Professionale accreditato in Regione Campania, è soggetto capofila del Polo Aerospazio, è socio fondatore del Centro di Alta Formazione Aeronautica della Campania. Oggi, la Fondazione si affaccia ulteriormente sullo scenario territoriale campano con una grande novità: la costituzione di un Comitato di Patronage, ovvero di un ente, previsto dall’ordinamento giuridico italiano, caratterizzato da un gruppo di “Sostenitori di Eccellenza”, provenienti dalle aziende maggiormente rappresentative del territorio campano.

“Il Comitato, che nasce sotto l’egida di S.E.R. Mons. Pietro Farina, Vescovo di Caserta e che è caratterizzato da un’alleanza tra scuole e mondo del lavoro – afferma Padre Miguel Cavallé Puig L.C., Presidente della Fondazione omonima –si prefigge lo scopo di raccogliere fondi a favore dei giovani studenti che frequentano le scuole della Fondazione e che vivono un disagio sociale ed economico molto serio, acuitosi grazie ad una crisi economica imperante che tende ad abbassare, se non ad annullare in molti casi, il reddito pro capite delle loro famiglie. Gli obiettivi che si intendono raggiungere con questa alleanza -continua il padre Legionario di Cristo –sono: favorire l’adeguamento dei programmi scolastici alle nuove esigenze dell’universo lavorativo globalizzato, promuovere una migliore preparazione degli studenti grazie ad iniziative di tipo stage da tenersi presso imprese selezionate che seguano percorsi di formazione pratica concordati; incentivare i rapporti delle aziende regionali con le scuole del Villaggio, al fine di offrire agli studenti più meritevoli unaprospettiva occupazionale futura, nonché occasioni di incontro e motivazione con rappresentanti della leadership regionale campana nei settori di interesse per ogni scuola; costituire un club di eccellenza frequentato dagli studenti che dimostrino maggiori capacità intellettuali, senso della responsabilità,alta motivazione e rendimento scolastico: per essi è prevista la partecipazione ad alcune riunioni del patronage;sostenere la Fondazione attraverso la promozione territoriale utile a rafforzare ulteriormente lo sviluppo delle sue scuole; istituire e promuovere un premio dell’eccellenza per gli studenti che si contraddistinguono durante il percorso scolastico; elargire borse di studio a favore di studenti meritevoli e di provata necessità economica”.

La cerimonia di presentazione ufficiale è prevista alle ore 11.30 del 10.04.2013presso l’Auditorium Chollet della Fondazione alla presenza dell’on. Stefano Caldoro, Presidente della Giunta della Regione Campania, di S.E., della dott.ssa Carmela Pagano, Prefetto di Caserta, dell’on. Domenico Zinzi, Presidente della Provincia di Caserta, di S.E.R. Mons. Pietro Farina, Vescovo di Caserta, del dott. Giuseppe Gualtieri, Questore di Caserta, del col. Giancarlo Scafuri, Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, e di tante altre autorità civili, politiche, religiose e militari.

Il Comitato di Patronage sarà composto dall’ing.Paolo Graziano, Presidente Industriali di Napoli e Amministratore Magnaghi aeronautica S.p.A, dal Dott.Sergio Maione, Amministratore Hotel Vesuvio, dal dott. Carlo Palmieri, Amministratore di Carpisa, dal dott. Pasquale Legora, Vice Presidente Unione Industriali di Napoli- Amministratore CO.NA.TE.CO, dal dott. Francesco Tavassi, Presidente sezione Logistica Unione Industriale di Napoli – Amm.re GLS, dalla dott.ssa Stefania Rinaldi, Direttrice del Coro voci bianche del San Carlo, dal dott. Mario Pagliari Amm.re Hotel S. Francesco al Monte di Napolie dall’ing. Maurizio Landolfi, Consigliere Amm.ne azienda speciale C.C.I.A. di Napoli – Amm.re Ellemme ImpiantiS.p.A.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico