Caserta

Lutto nel mondo del basket: morto l’ex JuveCaserta Martin Colussi

Martin ColussiCASERTA. Un tragico incidente automobilistico ha posto termine alla giovane vita di Martin Colussi. Il corpo del cestista, appena trentunenne, è stato ritrovato stamane all’alba da una pattuglia della polizia stradale di Spilinbergo.

Questa ha notato lungo la statale 13, nel comune di Orcenico (Pordenone), i segni dell’uscita di strada di un’automobile e, a seguito, sono riusciti a rinvenire nelle acque del fiume Fiume la Volkswagen nera. Colussi a bordo della sua autovettura stava tornando alla sua abitazione a Casarsa; al momento l’orario dell’incidente non è stato ancora appurato.

La guardia-ala era assai nota nell’ambiente cestistico per la sua lunga carriera spesa sui parquet delle serie minori, soprattutto in A2. Buon cecchino da tre, si era fatto apprezzare anche in Campania per le sue doti umane, oltre che tecniche, nella stagione sportiva 2010-2011con la canotta della Juvecaserta. All’ombra della Reggia, Martin era arrivato da capitano della Pallacanestro Pavia e si era ritagliato uno spazio importante giocando con continuità in A1. L’ultima stagione l’aveva disputato in A2 con la Veroli Basket, squadra laziale a cui Colussi era legato da un contratto biennale.

L’uscita di strada della vettura potrebbe essere stata determinata da un malore del conducente o da un colpo di sonno del ragazzo, ma su questo punto solo i rilevamenti del caso svolti dagli inquirenti potranno fornire ulteriori certezze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico