Italia

“Artisti nella luce di Sicilia”, intervista a Claudia Gambadoro

 CATANIA. Si è conclusa a Catania la rassegna artistica “Artisti nella luce di Sicilia”, curata da Vittorio Sgarbi e voluta dalla Galleria d’arte “Dietro le quinte”, in collaborazione con il comune, Assessorato alla Cultura e Accademia di Belle Arti di Catania.

Spunto dell’iniziativa è stata la presenza di numerosi artisti siciliani che hanno presenziato alla 54esima biennale di Venezia, da qui l’idea di raggruppare in unica rassegna le opere dei numerosi artisti siciliani che hanno esposto nel Continente. Il pubblico ha avuto la possibilità di fruire della mostra dal 9 dicembre scorso, giorno in cui lo stesso Sgarbi inaugurò la rassegna, fino al 13 febbraio scorso.

Cornice dell’evento lo storico Convento di San Placido, oggi sede del Palazzo della Cultura, struttura che ospita, oltre che l’Assessorato alla Cultura e un ufficio per il turismo, anche un centro polifunzionale dedito ad iniziative di carattere culturale. In occasione della visita alla rassegna abbiamo avuto l’occasione di intervistare l’artista catanese Claudia Gambadoro che ci ha raccontato delle sue opere esposte e dei sui progetti futuri.

Ai nostri microfoni anche una responsabile dell’ufficio Assessorato alla Cultura, Manuela Musmeci, che ci ha fornito alcuni cenni storici della struttura che ha ospitato la mostra.

“Artisti nella luce di Sicilia” – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico