Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Apre il centro diurno di aggregazione post-scolastica

Francesco Dell’Ovo SPARANISE. L’amministrazione comunale di Sparanise rende noto che ha da poco aperto i battenti il centro polifunzionale diurno di aggregazione post scolastica dedicato a bambini e ragazzi dai sei ai sedici anni.

La prima annualità del servizio, prevista nel piano sociale di zona, rientra nel fondo unico d’ambito finanziato dai comuni appartenenti all’ambito C5 di Santa Maria Capua Vetere. Gli incontri si svolgono il lunedì, il mercoledì ed il venerdì dalle ore 15 alle ore 18 nei locali della scuola primaria “Solimene” di via Ragozzino, e sono aperti a tutti i bambini ed i ragazzi rientranti nella fascia di età compresa tra i sei e sedici anni.

Le iscrizioni, per le quali è sufficiente rivolgersi all’antenna sociale istituita presso gli uffici degli affari sociali del Comune di Sparanise il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 13, non sono a numero chiuso e perciò resteranno aperte tutto l’anno a chiunque ne faccia richiesta. Le attività sono organizzate in base a dei percorsi specifici che vanno dall’assistenza post scolastica, dedicata a chi necessità di supporto all’attività di studio, alle attività culturali, ricreative, ludiche e sociali. Considerata la nutrita presenza di bambini extracomunitari sono previste anche delle attività interetniche finalizzate ad una maggiore socializzazione. I corsi sono tenuti da 3 figure professionali qualificate all’espletamento dell’attività: un educatore che ha il compito di formulare e programmare l’attività; un’operatrice che assiste materialmente i bambini, ed un animatore che svolge attività di interazione volta al favorire l’aggregazione di chi frequenta il corso.

“Si tratta di un centro che vuole andare incontro alle esigenze dei bambini – ha detto l’assessore alle Politiche Sociali Francesco Dell’Ovo (nella foto) – che spesso sono fuori dalla programmazione sociale. Il centro si prefigge lo scopo di aggregare e far socializzare i bambini negli orari post scolastici, secondo modalità che partono dal semplice gioco o dall’approfondimento di vario genere, come ad esempio le attività di disegno o la creazione di piccoli manufatti, e si sviluppano poi in attività che favoriscono una corretta comunicazione sia a livello sociale che interetnico. Inoltre, proprio per il suo aspetto polifunzionale, il centro offre anche un servizio che tende la mano a quei bambini che in taluni casi possono riscontrare delle difficoltà di assiduità scolastica o al superamento delle difficoltà di interazione e di socializzazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico