Carinaro

CarinaroAttiva: corsi di pizzica e tammorra

pizzicaCARINARO. Proseguendo la sua attività di ricerca e riproposta della cultura popolare, l’associazione “CarinaroAttiva” organizza duecorsi di apprendimento e di studio.

Il primo è dedicato alla conoscenza della pizzica, il ballo salentino che con il suo ritmo travolgente sta suscitando sempre maggiori interessi ed attenzioni. Il secondo corso, invece, è dedicato allo studio ed all’apprendimento della tammorra, il mitico strumento della tradizione campana.

I corsi che partiranno rispettivamente martedì 19 e giovedì 21 ottobre prossimi, avranno una cadenza settimanale e saranno tenuti da due ottimi didatti, Maria Grazia Tartaglione del Cantiere Sociale e Michele Oliva dei Via del Popolo, ed ognuno sarà articolato in dieci lezioni di due ore. Per ogni corso, poi, ci saranno due seminari di cinque ore ciascuno di approfondimento proprio perché l’intendimento non è quello di insegnare un ballo o a suonare uno strumento ma di approfondire una cultura ed una ritualità di cui la pizzica e la tammorra sono espressioni.

I seminari di approfondimento della pizzica saranno tenuti dalla salentina Annarita Di Leo sul tema “La pizzica pizzicae da Chiara Pezzuti: “Le pizziche”. Quelli per la tammorra, invece, avranno come coordinatori Nino Galasso che illustrerà “La tammurriata dei monti Lattari” eil grande Marcello Colasurdo che tratterà il tema “La tammorra nella tradizione campana”. I seminari si terranno di domenica, mattina e pomeriggio, ed è previsto anche il pranzo per i corsisti. La sede di tutto: corsi,seminari e pranzi, è lo storico Palazzo De Angelis.

Come si evince chiaramente, si propongono due pacchetti compatti comprendenti venti oredi corso,dieci ore di seminario e due pranzi. Per ulteriori informazioni contattare il profilo di Carinaro Attiva su Facebook.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico