Home

L’Inter sconfitta a Napoli, il Milan si rifà sotto a – 7

MourinhoNonostante i 7 punti di vantaggio dell’Inter sul Milan a cinque giornate dalla conclusione del campionato, i tifosi nerazzurri non vivono sogni sereni.

Un margine ampio, ma certamente meno rassicurante alla luce del fatto che l’Inter non vince da 3 giornate epotrebbe subire un contraccolpo psicologico.A smorzare l’entusiasmo dei cugini rossoneri ci pensa però Josè Mourinho: “Ora servono 3 vittorie per essere campioni, e il Milan a -7 non ci fa paura, e’ l’Inter che deve fare paura al Milan. Noi non dobbiamo guardare dietro, dobbiamo vincere le nostre partite. Ci sono cinque gare da giocare, tre a San Siro, siamo tutti uniti, insieme ai tifosi possiamo essere campioni solo con le gare a San Siro”. Da parte sua il Milan attraverso i suoi senatori ha fatto sapere che ci crede, anche se andando ad analizzare le restanti gare, il calendario non è dalla sua parte. I rossoneri nelle due partite casalinghe affronteranno Juventus e Roma, mentre in trasferta farà visita al Catania, l’Udinese e l’ultima a Firenze contro i viola affamati di punti Champions. Più agevole, almeno sulla carta il cammino dell’Inter che disputerà tre gara casalinghe contro Lazio, Siena e Atalanta, e due trasferte sul campo di Verona (Chievo) e Cagliari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico