Caserta

Presidi, attività di formazione al Comprensivo “Ruggiero”

Adele VairoCASERTA. Su iniziativa del dirigente scolastico Adele Vairo, si è svolto presso l’Istituto Comprensivo “A. Ruggiero” il corso di formazione riservato ai dirigenti scolastici ed alle alte professionalità docenti di ogni ordine e grado della Provincia di Caserta.

Il tema: “Rapporti interistituzionali tra D.S. e D.S.G.A.” affidato alla trattazione dei relatori, dottor Antonio D’Angelo, Direttore dei servizi generali e amministrativi presso il Convitto Nazionale “G. Bruno” di Maddaloni e dal dottor Raffaele Bova del Liceo Scientifico “N. Cortese” di Maddaloni.

La direttrice del Corso, Adele Vairo, dopo aver dato il benvenuto ai convenuti, giunti da ogni parte della Provincia di Caserta, si è soffermata a delineare la figura dei graditi ospiti, ricordando la loro elevata competenza professionale non disgiunta dalla notoria rettitudine e probità.

“Pertanto la trattazione della tematica che sarà sviluppata durante il corso, particolarmente attesa dagli addetti ai lavori – ha sottolineato Vairo – non poteva costituire scelta migliore”. Il ringraziamento, per l’occasione fornita, ha concluso Adele Vairo, va alla struttura Regionale ANP Campania presieduta dal dirigente Enzo Ciotola ed a quella provinciale di Caserta affidata al dirigente Felice Vairo, che hanno voluto “sponsorizzare” l’iniziativa, stante la rilevata statura della valenza formativa.

Felice Vairo, nel portare il proprio saluto ai numerosi Dirigenti aderenti e non all’Associazione Nazionale Presidi ed alte professionalità della Scuola della Provincia di Caserta, si è particolarmente soffermato sulla importanza della formazione che deve mirare, come in questa occasione, ad aiutare i nuovi Dirigenti ad individuare gli attuali scenari politici e professionali che li riguardano fornendo nel contempo, gli strumenti operativi per affrontarli al meglio e per dirimere la “conflittualità” che, a volte, si instaura nella Scuola.

Enzo Ciotola, da parte sua, ha riservato alla collega Adele Vairo espressioni di vivo compiacimento per le sue spiccate doti di managerialità e di predisposizione alla leadership, che sono gli elementi che contraddistinguono un Capo d’Istituto all’altezza del compito che gli viene affidato. “Per i nuovi dirigenti, infatti, – ha concluso Ciotola – si tratta di trasmettere in tempi brevi, così come ha fatto tempestivamente Vairo, quanto più possibile del patrimonio di esperienza elaborato dalla precedente generazione”.

Unanime il consenso dei partecipanti per l’elevato tono culturale del corso e per l’organizzazione curata sotto ogni aspetto anche grazie allo staff di Vairo, che ancora una volta ha evidenziato doti di spiccata professionalità e di brillante e corale impegno di team.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico