Teverola

Patrizio Rispo premia gli alunni della “Ungaretti”

Patrizio RispoTEVEROLA. Patrizio Rispo, il popolare portiere della fiction “Un posto al sole”, martedì mattina, a Teverola, ha consegnato dieci borse studio agli allievi della scuola media “Ungaretti”.

Un’iniziativa cheha rappresentato la conclusione delciclo di seminari promossi dal Comune di Teverola, in collaborazione con Unicef Caserta e Sottosegretariato all’emergenza rifiuti, è stato Patrizio Rispo, ambasciatore Unicef del progetto “Haiti”.

Rispoha spiegato agli intervenuti come: “L’ambiente è lo spazio naturale, fisico, sociale e culturale in cui si sviluppa la personalità del bambino e dunque un ambiente sano è il presupposto perché i diritti si realizzino. L’ambiente stesso è un diritto”.

 Il seminario, voluto dall’assessore comunale all’Ambiente Dario Di Matteo e dal delegato Unicef Caserta Francesco Di Virgilio per sensibilizzare alla raccolta differenziata, ha visto la realizzazione, da parte degli studenti, di fumetti, slogan e racconti sul tema ambientale. «Sono lieto – ha commentato Di Virgilio – della realizzazione di questo progetto che ricade tra le proposte educative dell’Unicef relative all’ambiente “Uniti per Natura”, uno strumento didattico utile per lavorare sui temi ambientali con un’ottica interdisciplinare; un invito ad insegnanti e studenti ad affrontare trasversalmente le tematiche dell’ambiente, dello sviluppo e dei diritti dell’infanzia».

La presidente Unicef del comitato di Caserta Emilia Narciso ha ringrazia l’assessore Di Matteo ed il sindaco Biagio Lusini per aver realizzato un altro passo importante affinché la città di Teverola possa diventare una “Città amica dei bambini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico