Sessa Aurunca - Cellole

Gli studenti dell’Isiss Nifo alla scuola militare “Nunziatella”

NunziatellaSESSA AURUNCA. Il 18 novembre 1787 a Napoli, sulla collina di Pizzofalcone, nasceva la Scuola Militare “La Nunziatella”, dal nome della chiesa dei Padri Gesuiti che possedevano una chiesa sulla Collina di Pizzofalcone.

La chiesa fu dedicata alla vergine Annunziata e venne rifatta nei primi anni del ‘700 dall’architetto Ferdinando Sanfelice su commissione dei Padri Gesuiti che possedevano proprio sulla collina di Pizzofalcone il loro noviziato. L’accesso alla Scuola Militare della Nunziatella è riservato ai giovani delle due classi del ginnasio ed a quelle del biennio del liceo scientifico che seguno l’iter scolastico sino alla maturità.

Le attività militari della Scuola vengono espletate continuativamente nel corso dell’anno attraverso una formazione specifica in Teoria e Pratica d’Armi, Regolamenti Militari ed altre materie della medesima area. A fine di ogni anno di corso, inoltre, gli Allievi frequentano un campo d’arma pratico presso un reparto delle Forze Armate per acquisire elementi pratici di preparazione al combattimento, frequenza di corsi di tiro a segno con armi individuali.

Fino a quest’anno, l’accademia era frequentata da soli uomini. Dopo due secoli di maschilismo cambia lo scenario: dal prossimo anno scolastico, l’accademia aprirà le porte anche alle donne. La vera parità è, così, completata; decisamente una rivoluzione: infatti dall’anno prossimo le gloriose scuole militari “Nunziatella” di Napoli e “Teuliè” di Milano apriranno le porte alle ragazze. Attualmente sono in corso i lavori di preparazione per camerate, servizi, spogliatoi, mentre si stanno valutando le divise al femminile: una gonna lunga con spadino, giubba con i fregi dorati.

Per far meglio conoscere la realtà dell’Antico Rosso Maniero (come viene simpaticamente chiamato l’istituto militare per via del suo colore) ha aperto le proprie porte agli studenti. Giovedì 5 e venerdì 6 marzo prossimo, circa 150 studenti dell’Isiss Nifo di Sessa Aurunca si recheranno in visita alla scuola militare.

L’iniziativa è il frutto di un protocollo d’intesa stipulato tra la Direzione Scolastica Regionale per la Campania ed il Comando Militare Esercito “Campania” finalizzata a supportare il prossimo concorso a favore degli Allievi nelle Scuole Militari che per il prossimo anno scolastico aprirà, per la prima volta in assoluto, anche alle donne. Viene così portato a compimento l’iter della parità uomo-donna nelle Forze Armate, percorso iniziato alcuni anni orsono e che per quelli “della vecchia guardia” sembrava una cosa impossibile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico