Caserta

Elezioni europee, al via il tour informativo

 CASERTA. La Provincia di Caserta, attraverso l’attività dell’Ufficio Europa – Centro Europe Direct, ospita, in qualità di partner locale, la prima tappa nel sud Italia del progetto informativo itinerante “L’Europa InForma al voto”, in programma lunedì 9 marzo, partire dalle ore 10.30, all’auditorium provinciale.

Si tratta di un’iniziativa promossa dal Consiglio Italiano del Movimento Europeo (CIME), realizzata con il sostegno della Commissione europea e con la collaborazione dell’Ufficio di Informazione per l’Italia del Parlamento europeo, del Dipartimento per le Politiche Comunitarie e del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Il progetto, realizzato su scala nazionale, è rivolto agli studenti dell’ultima classe degli istituti scolastici superiori, che in gran parte eserciteranno per la prima volta il loro diritto di voto nelle prossime elezioni europee. L’obiettivo è quello di fornire ai giovani elementi informativi ed educativi che li rendano più consapevoli dei meccanismi di funzionamento e delle attività delle istituzioni europee, promuovendo una riflessione sul futuro dell’Unione sia in termini di risposta ai loro bisogni ed alle loro aspettative, sia in relazione ai benefici derivanti da una maggiore integrazione politica europea nel quadro mondiale. La giornata informativa di lunedì prossimo, cui prenderanno parte gli assessori provinciali Capobianco ed Ucciero, il dirigente dell’Ufficio Scolastico provinciale, Vincenzo Di Matteo e più di 500 studenti di Terra di Lavoro, prevede la proiezione di video, l’intervento di esperti in questioni europee, attività di educazione non formale e giochi di conoscenza.

“L’adesione della Provincia all’iniziativa – ha sottolineato l’assessore Franco Capobianco – s’inserisce nel quadro delle iniziative promosse dall’Ufficio europa & Europe Direct per rendere i giovani più informati delle attività messe in campo dal Parlamento Europeo e più consapevoli del loro ruolo nel processo di integrazione comunitaria”. “Confrontarsi con esperti di questioni europee, approfondire le loro conoscenze ed esprimere le loro opinioni, richieste ed idee – ha aggiunto Capobianco – dà una concreta opportunità ai ragazzi di Terra di Lavoro di essere coinvolti e nella costruzione del futuro del progetto Europeo, già a partire dall’importante appuntamento di democrazia partecipativa che li attende a giugno per il rinnovo dell’Assemblea parlamentare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico