Italia

21 ottobre 1824, nasce il cemento Portland

21 ottobre 1824, nasce il cemento Portland Accadde Oggi. Il 21 ottobre del 1824 viene brevettato da un muratore inglese, certo Joseph Aspdin, il cemento Portland.

La denominazione viene dal fatto che questa miscela somigliava in modo incredibile alla roccia di Portland, un’isoletta della contea di Dorset, in Inghilterra. Questo tipo di cemento, comunemente noto come cemento idraulico, rappresenta una vera e propria “scoperta” dal valore inestimabile, visto che successivamente a quella data tutte le costruzioni sono state realizzate con questa metodica o con variabili della stessa. Il Portland è un cemento che indurisce allorquando viene mescolato con acqua ed inerti, ed è il vero legante nella preparazione dei calcestruzzi allorquando viene mescolato con sabbia e ghiaia, formando quella che comunemente è nota come malta. La fabbricazione avviene in tre fasi: preparazione della miscela grezza delle materie prime, produzione del clinker, preparazione vera e propria del cemento. Materie prime sono l’ossido di calcio (44%), l’ossido di silicio (14,5%), l’ossido di alluminio (3,5%), l’ossido di ferro (3%), l’ossido di magnesio (1,6%). Di certo, i romani, come molte altri popoli dell’antichità, non conoscevano il cemento e impegnavano fondamentalmente come legante la calce, solo successivamente iniziarono ad utilizzare la calce idraulica (la pozzolana). Solo a metà dell’800 si comincerà a produrre calci idrauliche da materiali calcari argillosi (le marne). Il Portland è una evoluzione, cotta oltre i 1300 gradi proprio delle marne.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico