Italia

Militare ucciso, celebrati i funerali a Novi Ligure

funerali di Daniele PaladiniNOVI LIGURE (Alessandria). Si sono svolti alle 15.30 i funerali di Daniele Paladini, il militare ucciso venerdì scorso da un attentato kamikaze nelle vicinanze di Kabul.

Le esequie hanno avuto luogo nell”Insigne chiesa della Collegiata, celebrate da monsingnor Vincenzo Pelvi, ordinario militare per l”Italia, e da monsignor Martino Canessa, vescovo di Tortona. Paladini era originario di Lecce e si era trasferito dal 1995 nella provincia di Alessandria, dove viveva con la moglie Alessandra Rizzo e la figlioletta Ilaria.

Ai funerali, al fianco della vedova, hanno partecipato il ministro della Difesa Arturo Parisi, il capo di Stato Maggiore della Difesa, Gianpaolo Di Paola e il capo di Stato Maggiore dell”Esercito, Fabrizio Castagnetti. Presente anche il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, che ha proclamato peroggi una giornata di lutto cittadino, dichiarando che la sua presenza ha rappresentato la vicinanza di tutta la comunità leccese. La famiglia di Paladini ha mandato un messaggio rivolto alle famiglie di coloro che hanno perso la vita nell’attentato di venerdì: “Porgiamo le nostre condoglianze alle famiglie che hanno perso i loro cari insieme a Daniele. Come sapete – ha spiegato in un breve comunicato – la famiglia ha potuto salutare Daniele al suo arrivo. Incontri pubblici e privati avvenuti con le autorità civili e militari dello Stato di ogni ordine e grado saranno oggetto di conforto prettamente privato in questo momento e per il futuro”. Intanto, l’autopsia eseguita sul corpo di Paladini ha stabilito che il militare è stato ucciso da un frammento dell’ordigno che lo ha colpito nella zona occipitale.

Articoli correlati

Afghanistan, ucciso un militare italiano di Antonio Taglialatela del 24/11/2007

Rientrata la salma di Paladini, Prodi dice no al ritiro di Angela Oliva del 26/11/2007

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico