Caserta

Unart group, nasce il forum dei giovani

logo unartMARCIANISE. Unart Group è un’associazione culturale, apartitica, che nasce nella città di Marcianise ed ha come obiettivo la valorizzazione e la promozione di “Terra di Lavoro” attraverso la produzione di attività culturali, formative, sociali e ricreative.

Nel pieno rispetto del proprio oggetto sociale, ha contribuito ed ha promosso, attraverso interventi e proposte progettuali, fatte in assemblee di associazioni del territorio, il Forum dei Giovani. Individuando in esso uno strumento progettuale, dove la composizione dei membri è libera ed aperta a tutte le realtà giovanili del territorio che desiderino farne parte. La promozione del Forum è importante visto che la realtà giovanile è in continuo movimento e le problematiche che la riguardano sono molteplici e complesse. Per questo motivo il Forum Giovanile è il primo punto di riferimento dell’Amministrazione per quanto riguarda il rapporto con la realtà giovanile. “Il nostro obiettivo – dice Enzo Raucci, presidente di Unart group – è costituire un luogo privilegiato di confronto e dibattito democratico ove raccogliere, da un lato, sollecitazioni e proposte su tutto ciò che può riguardare la condizione giovanile per poi riportarlo all’Assessorato di competenza e successivamente in Consiglio Comunale e, dall’altro come momento di ricaduta delle iniziative nell’ambito in cui ogni organizzazione opera . Ruolo del Forum nel tempo sarà anche quello di rapportarsi sempre di più con tutte le realtà giovanili non organizzate e con i numerosi gruppi informali presenti sul territorio. Per questo è suo compito tenere ed aggiornare un’apposita anagrafe comunale dei gruppi di base, i cui rappresentanti possono partecipare al Forum. “Queste sono le motivazioni – continua Raucci – che ci spingono a chiedere all’amministrazione comunale di completare, al più presto, quel percorso che ha iniziato da quasi 6 mesi. Non condividiamo lo statuto che ci viene presentato e crediamo che la sua modifica sia uno dei primi punti da affrontare in assemblea. Gradiremo, altresì, che le nostre idee non diventino strumento di partito, pure perché, quelli che hanno rappresentanza in consiglio comunale già hanno avuto la possibilità di esprimere le loro, infatti il risultato è stato quello di uno statuto votato ad unanimità. Ci auguriamo inoltre – chiude Enzo Raucci – che il Forum sia un organo capace di agire e di fare , che riduca al minimo lo spazio per le polemiche e che in modo snello passi dalle riflessioni alle azioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico