Italia

Nonna e nipote spacciavano coca a Trastevere

Nonna e nipote spacciavano coca a TrastevereROMA. Due arresti sono stati eseguiti oggi dalla Guardia di Finanza del comando di Roma con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

La sostanza rinvenuta è cocaina allo stato puro, il cui peso si aggira attorno ai 4 kg e che una volta lavorata e suddivisa in dosi avrebbe fruttato proventi per circa 1 milione di euro. I protagonisti di questa storia sono una donna di 73 anni e il nipote di 20. Gli inquirenti già da diversi giorni pedinavano la “strana coppia”, a causa degli strani movimenti di persone che entravano e uscivano anche a notte fonda dalla casa dei due a Trastevere. Durante la perquisizione, i finanzieri hanno rinvenuto in un armadio, ben nascosti, un bilancino di precisione e due pistole, una Beretta 92 e un revolver americano. Per il giovane subito sono scattate le manette ed è stato associato al carcere di Regina Coeli, mentre la nonna è ora agli arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico