Aversa

Sostentamento alle famiglie più bisognose

Giampaolo dello Vicario AVERSA. Venti famiglie aversane aventi reddito inferiore ai 10 milioni delle vecchie lire, usufruiranno dell’asilo nido gratuito grazie alla stipula di una convenzione con le suore del complesso di S. Agostino. Questa è la promessa fatta, e mantenuta dall’assessore Giampaolo dello Vicario per ciò che concerne il sostentamento alle famiglie più bisognose.

La scelta dei fruitori del servizio è stata fatta in base ad una graduatoria derivante da quasi duecento domande presentate. La decisione è stata presa durante l’ultima seduta di giunta, e non è stata l’unica. Si è pensato anche agli anziani, con una duplice sorpresa. Una convenzione sanitaria che permetterà agli ospiti della casa d’accoglienza “Sagliano” di usufruire dell’assistenza gratuita dell’Asl Ce/2, e un soggiorno al mare o in montagna per i 180 anziani che ne hanno fatto richiesta. “Lo scorso anno ho presentato agli ospiti un questionario. – ha dichiarato l’assessore dello Vicario – Dovevano esprimere una sorta di hit parade dei luoghi di villeggiatura più consoni alle loro esigenze. Alla fine sono state due le località più gettonate. La Riviera romagnola in cui andranno 80 persone e Chianciano Terme che ospiterà 100 anziani aversani”. Insomma questa volta una vacanza scelta da coloro che ne godranno. Ma altre novità saranno presentate anche durante il prossimo consiglio comunale in programma venerdi 27 luglio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico