Aversa

Presentata a Roma la rete di servizi Asl Ce2

Asl Ce2AVERSA. La rete dei servizi socio-sanitari dell’Asl Ce2 è stata presentata al Forum della pubblica amministrazione che si tiene in questi giorni (dal 21 al 25 maggio) alla Nuova fiera di Roma.

L’azienda sanitaria Caserta 2 è presente con un proprio stand dove sono stati messi a disposizione dei visitatori poster, opuscoli, Dvd, filmati sulle esperienze in atto in vari campi, tra i quali quelli della salute mentale. In particolare, è stato rappresentato il percorso portato avanti nella direzione di uno sviluppo di una rete intra ed extra-aziendale finalizzata al perseguimento di obiettivi comuni, tramite una strategia condivisa di interventi realizzati con gli enti, le istituzioni, le associazioni e le organizzazioni no profit che operano nel territorio di competenza dell’Asl Ce2. Tra gli interventi presentati, quelli relativi ai progetti terapeutici riabilitativi individuali, ai gruppi appartamento che ospitano persone affette da disagio psichico e, ancora, è stato presentato il programma di affido etero-familiare supportato per adulti, inserito sempre nell’ambito della salute mentale. Sono stati, altresì, illustrati i percorsi attuati con la creazione di un centro per la cura dei disturbi dei comportamenti alimentari, le risposte in atto nel campo sia delle dipendenze patologiche che delle nuove dipendenze (gambling, internet, telefonini etc), il miglioramento nell’accesso ai servizi dei cittadini migranti, il progetto sul benessere psicologico rivolto agli insegnanti del territorio aziendale. L’attenzione è stata rivolta anche all’iter del tutto innovativo che l’Asl Ce2 sta mettendo in campo per la dimissione degli internati dell’ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa che non siano residenti nel territorio aziendale. L’azienda, inoltre, sempre nell’ottica di una logica di rete, si è dotata di un Sistema informativo territoriale completamente sviluppato in proprio e accessibile tramite internet sia per l’utenza interna che per quella esterna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico