Cronaca

Blitz interforze nell’Agro Aversano: sequestrato immobile a Lusciano e sanzionata autocarrozzeria a Teverola

di Redazione

Blitz dell’Esercito Italiano e delle forze dell’ordine che, coordinate e dirette dal vice prefetto Filippo Romano, incaricato di governo per il contrasto al fenomeno dei roghi di rifiuti, hanno condotto, tra il 14 e il 18 novembre, una serie di controlli straordinari nelle province di Napoli e Caserta. – continua sotto –

A Lusciano (Caserta) è stato sequestrato un immobile, con 2 denunce e ammende per 124mila euro, mentre a Teverola, sempre nel Casertano, un’autocarrozzeria è stata sanzionata con una multa di circa 13mila euro.

Controlli e verifiche, a tappeto, hanno portato a vari fermi per identificazione in diverse località note per lo sversamento di rifiuti. In totale sono stati fermati in flagranza 5 autoveicoli e sanzionate 6 persone, per un totale di circa 30mila euro e due persone denunciate all’autorità giudiziaria.

Molteplici le irregolarità, dal trasporto e sversamento illecito di rifiuti, materiali illecitamente detenuto e scarti di lavorazione oltre a violazioni del Codice della Strada. Nel Napoletano i comuni interessati sono stati San Giuseppe Vesuviano, Torre del Greco, mentre nel Casertano i territori di Castel Volturno, Marcianise e Frignano.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico