Politica

Gb, Rishi Sunak sarà il nuovo premier. Unica nomination dopo rinuncia di Penny Mordaunt

di Redazione

Penny Mordaunt getta la spugna e quindi Rishi Sunak sarà il nuovo premier britannico. Il presidente del comitato 1922, Graham Brady, ha infatti confermato che, essendoci una sola nomination valida, “Sunak è quindi eletto leader del partito conservatore”. E’ stato annunciato un suo discorso oggi pomeriggio a porte chiuse al Comuni. – continua sotto – 

La premier britannica dimissionaria Liz Truss si è congratula con Sunak, per “essere stato nominato leader del partito conservatore e nostro prossimo primo ministro”. Su Twitter, Truss ha espresso il suo “pieno sostegno” a Sunak che prenderà il suo posto alla guida del governo.

Nella sua dichiarazione, anche Mordaunt afferma di dare “il mio pieno sostegno a Rishi”. “Abbiamo scelto il nostro prossimo primo ministro, questa decisione è storica ed, ancora una volta, mostra la diversità e il talento del nostro partito”, ha detto ancora, sottolineando che “questa è una situazione senza precedenti e nonostante i tempi ristretti per la corsa per la leadership è chiaro che i colleghi sento la necessità di una certezza”.

“Abbiamo preso questa decisione in buona fede e per il bene del Paese”, ha concluso riferendosi alla decisione di ritirare la sua candidatura, ringraziando chi “da tutto il partito mi ha dato il suo sostegno” e promettendo di impegnarsi di lavorare per “l’unità del partito ed il bene della nazione”. Secondo i media britannici, l’esponente tories aveva ottenuto 90 endorsement di colleghi di partito, senza arrivare quindi al minimo di 100 fissato dal Comitato 1922 per accettare la candidatura.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico