Cronaca

Casal di Principe, nasconde in bagno una pistola illegalmente detenuta e proiettili: arrestato

di Redazione

A Casal di Principe, nella mattinata del 6 ottobre, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia durante un servizio di controllo del territorio svolto insieme a unità cinofile dell’Arma, alla ricerca di armi illegalmente detenute, hanno proceduto all’arresto di un 49enne del luogo. – continua sotto –

L’uomo è stato trovato in possesso, a seguito della perquisizione personale e domiciliare, di 59 proiettili calibro 7,65 e di una pistola dello stesso calibro. L’arma e le munizioni, subito sottoposte a sequestro, erano state occultate nel bagno dell’abitazione.

Contestualmente l’arrestato è stato anche denunciato in stato di libertà per manomissione del contatore dell’Enel, reato accertato con l’ausilio dei tecnici della società fornitrice del servizio, fatti intervenire sul posto

Il 49enne è stato accompagnato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico