Cronaca

Mondragone, minaccia la moglie con un punteruolo davanti figli minori e suocera: arrestato

di Redazione

A Mondragone (Caserta) i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale hanno proceduto all’arresto, per atti persecutori aggravati e porto di oggetto atto ad offendere, di un cinquantenne del luogo. – continua sotto –

L’uomo è stato sorpreso dai militari dell’Arma presso la propria abitazione dove, brandendo un punteruolo in legno, cercava di forzare il cancello d’ingresso e nel contempo minacciava gravemente la moglie, dalla quale è in corso di separazione, in presenza dei due figli minori e della suocera.

Gli immediati accertamenti hanno consentito di far emergere che l’arrestato, in forte disaccordo con la consorte circa la loro separazione, già in passato aveva posto in essere comportamenti aggressivi e minatori nei riguardi della stessa.

Nella circostanza i carabinieri hanno proceduto al sequestro del punteruolo in legno della lunghezza di circa 25 centimetri utilizzato dall’uomo. L’aggressore è stato accompagnato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico