Cronaca

Aversa, aggredisce anziano con tirapugni durante lite per viabilità

di Redazione

Aversa (Caserta) – Durante una lite per viabilità un uomo ha aggredito, con un tirapugni, un anziano davanti ai suoi familiari che lo imploravano di smettere. L’episodio si è verificato ad Aversa ed è stato immortalato, tramite il telefonino di un passante, in un video, diventato virale su Telegram e divulgato sugli altri social dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. – continua sotto –  

Prima si notano i due litigare, con l’anziano che dice di voler prendere il numero di targa di un’Alfa Romeo rossa, mentre una sua familiare urla disperata. Il proprietario dell’Alfa cerca di avvicinarsi all’anziano ma glielo impedisce un giovane che lo invita a calmarsi. Poco dopo altra scena con il proprietario dell’Alfa che afferra l’anziano e lo scaraventa a terra tra le grida dei familiari. In quel momento si nota che l’aggressore si sfila dalle mani un tirapugni.

Dura la condanna di Borrelli: “Le città sono giungle di asfalto e cemento dove vale la legge del più forte. Il leone azzanna e divora la zebra come e quando vuole, senza neanche che via sia una ragione, non una valida. E’ la mentalità sub-camorristica che prende sempre di più il sopravvento. Decenni di lassismo, tolleranza e complicità hanno fatto sì che quel seme germogliasse fino a diventare una quercia che ora è difficilissima da sradicare. Ma va pur fatto, questa mentalità va scacciata e per farlo occorre una riforma sociale, culturale e della giustizia. Ogni singolo atto di violenza va punito e punito duramente, senza ma e senza se. Non viviamo nella giungla, questa è una società civile ma in molti l’hanno scordato”. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico