Società

Salari bassi e costo del lavoro: Confsal in piazza a Napoli per il 1 Maggio

di Redazione

Il “dramma umanitario” rappresentato dalla guerra in Ucraina trova spazio nelle parole di Angelo Raffaele Margiotta, segretario generale Confsal. – continua sotto –

Sindacato che festeggia il primo maggio, per la quinta volta in piazza del Plebiscito, a Napoli e, stavolta, sotto lo slogan “insieme”, sul palco anche con gli imprenditori. Margiotta, aprendo i lavori, ha anche sottolineato le grandi questioni che attanagliano il mondo del lavoro: mezzogiorno, scarso sviluppo, la questione giovanile e la drammatica piaga delle morti bianche.

Il ministro per il Sud, Mara Carfagna, ha inviato un saluto in collegamento video. Nella tribuna allestita in piazza, accanto alla mongolfiera della pace, confronto anche con esponenti di altri sindacati, come Elvira Serafini, segretaria generale dello Snals. IN ALTO IL VIDEO 

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico