Società

“Ambientiamoci”, al Casale di Teverolaccio incontro su scuola e nuove tecnologie didattiche dell’ambiente

di Redazione

“Ambientiamoci”, è un percorso di condivisione di nuove tecnologie didattiche sull’ambiente. Iniziativa nell’ecomuseo “Terra Felix” a Casale di Teverolaccio, nel comune di Succivo, in provincia di Caserta. Gli alunni di alcune scuole hanno trascorrere una giornata immersi nella natura. Rosa Esca, dirigente scolastico e componente dell’associazione “Riferimento Scuola”, ha presentato il bando di concorso “Ambientiamoci”. – continua sotto – 

Legambiente da anni opera in quest’area e ha realizzato numerosi progetti. Come conferma Carla Petito, responsabile attività educative di Legambiente Succivo. “Il nostro impegno negli anni – dice Petito – ha portato a tantissime iniziative di questo tipo, che puntano anche alla riscoperta del territorio”.

Immacolata Iadicicco, dell’associazione “Riferimento Scuola”, e Marina Petrucci, dirigente scolastico dell’istituto “Rocco Scotellaro” di San Giorgio a Cremano (Napoli), hanno evidenziato il valore dell’iniziativa: “Abbiamo partecipato attraverso un’attività che punta a dimostrare come le materie riciclate possano dare vita a tanti oggetti – ha spiegato Petrucci. Abbiamo presentato addirittura un’opera d’arte tridimensionale”.

“L’associazione Riferimento Scuola – ha aggiunto Iadicicco – nasce con l’intento di focalizzare l’attenzione sulle buone pratiche didattiche, sulle sperimentazioni e sulle innovazioni metodologiche che vendono gli studenti protagonisti di azioni reali concrete con verifica sul campo. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico