Cronaca

Sessa Aurunca, oggetti preziosi e coltelli in auto: fermati due georgiani

di Redazione

A Sessa Aurunca (Caserta) la polizia ha denunciato per ricettazione e porto di oggetti atti ad offendere due uomini originari della Georgia, senza fissa dimora. Nel corso dei servizi di controllo del territorio, un equipaggio della Squadra Volante del locale commissariato ha intercettato un veicolo con targa straniera che, alla vista della vettura della polizia, accelerava cambiando direzione, nel tentativo di fuggire. – continua sotto –  

Raggiunto il veicolo, gli agenti hanno proceduto al controllo degli occupanti, due cittadini di nazionalità georgiana. Insospettiti dal loro atteggiamento evasivo, i poliziotti hanno proceduto alla perquisizione del veicolo, recuperando, indosso ad uno dei controllati, un coltello a serramanico, mentre all’interno della vettura, in posizione nascosta, c’erano altri tre coltelli, una chiave inglese, alcune torce ed un paio di guanti. Nel vano motore, invece, erano celati un astuccio contenente oggetti di dubbia provenienza in oro e argento ed orologi, tutti finiti sotto sequestro.

Nei confronti dei due georgiani è stato anche avviato il procedimento amministrativo per l’emissione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Sessa Aurunca. Intanto, la polizia sta tentando di risalire alla provenienza degli oggetti preziosi trovati nell’auto.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico