Società

Aversa, strade gruviera: il Comune lavora alla rimozione delle pericolose buche

di Livia Fattore

Aversa (Caserta) – Strade gruviera che rappresentano un pericolo concreto non solo per le sospensioni delle vetture che le percorrono ma anche per l’incolumità dei pedoni. Una situazione che l’amministrazione guidata dal sindaco Alfonso Golia, grazie all’impegno del vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Marco Villano, sta tentando di arginare. – continua sotto –

Ad essere interessate, però, sono praticamente tutte le strade, per cui riesce difficile stare dietro alle diverse situazioni di pericolo. Basti pensare al bellissimo basolato di via Veneto dove, almeno a vista, il timore sembra essere quello di uno sprofondamento della strada. Un’altra situazione di estremo pericolo quella relativa a via San Michele che collega Aversa a Cesa. Qui, tra gli altri, c’è un “cratere” che è stato anche riempito con pietrisco ma che con le piogge e il transito dei veicoli si è riformato. Si tratta di una buca di oltre un metro di diametro con venti centimetri di profondità. Per evitarla gli automobilisti (stante la carreggiata già ridotta) rischiano di entrare in collisione con le vetture che sopraggiungono dalla corsia opposta.

«Siamo – ha dichiarato in proposito il consigliere del Pd, fazione opposizione, Maurizio Danzi – di fronte ad una situazione paradossale. Mentre dall’amministrazione continuano ad affermare di avere in atto le attività per porre fine al fenomeno delle buche, continuano a pervenirmi segnalazioni da parte dei cittadini di buche esistenti, che non vengono assolutamente prese in considerazione. Gli aversani sono esasperati».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico