Politica

Quirinale, Salvini: “Casellati massima proposta possibile dopo Mattarella”

di Redazione

“Sono deluso, da cittadino italiano, dalla fuga della sinistra, che diserta il voto e anche le riunioni di maggioranza. Speriamo non sia la giornata della diserzione”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, che proporrà un nuovo incontro nel pomeriggio. Sulla Casellati, nome del centrodestra per il quinto scrutinio, dice: “Oggi abbiamo fatto la massima proposta possibile tolto il presidente Mattarella”. – continua sotto – 

Da parte sua, Giorgia Meloni ha detto che è un bene che “si verifichino i numeri in Aula e che si ponga fine a questa cosa incomprensibile del non voto o della scheda bianca”. Aggiungendo di essere “contenta che si sia arrivati a questa definizione di andare in Aula con un candidato proposto dal nostro campo, una donna, la seconda carica dello Stato, una figura meno politicizzata e più istituzionale”. La leader di Fratelli d’Italia ha detto che comunque, con questo Parlamento, “la soluzione sono le elezioni”.

E sulla decisione di far convergere i voti sulla presidente del Senato è intervenuto anche Silvio Berlusconi con una nota: “Il centrodestra ha trovato l’accordo per il voto di questa mattina, su Elisabetta Casellati che da Presidente del Senato, Seconda Carica dello Stato, diventerebbe Prima Carica dello Stato. Io conosco Elisabetta Casellati da oltre 30 anni e posso garantire sulla sua assoluta adeguatezza a questo eventuale nuovo ruolo super partes. Per tale motivo mi rivolgo ai Parlamentari di tutti gli schieramenti, per chiedere loro di sostenerla”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico