Cronaca

Aversa, aggredisce gestore del “Sushi Dragon”: arrestato 34enne

di Redazione

Aversa (Caserta) – Gli agenti della Squadra Volante del commissariato della Polizia di Stato di Aversa, durante la notte dell’8 gennaio scorso, hanno tratto in arresto un 34enne che, in evidente stato di ubriachezza e con escoriazioni sanguinanti alla testa, inveiva nei confronti del proprietario del ristorante “Sushi Dragon”, in via Nobel, nelle vicinanze dell’ospedale. – continua sotto – 

Alla vista dei poliziotti, l’uomo cercava dapprima un contatto fisico con il gestore del locale e, successivamente, anche con gli stessi agenti, che non riuscivano a calmarlo nonostante le innumerevoli intimazioni verbali; pertanto, intervenivano fisicamente a seguito dell’aggressione fisica subita.

Nel bloccare il 34enne, i poliziotti riportavano delle contusioni, tanto da dover ricorrere alle cure mediche al vicino Pronto Soccorso del “Moscati”, con una prognosi di cinque giorni. Nel corso della stessa mattinata l’arrestato veniva giudicato con rito direttissimo con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico