Politica

Caserta, il gruppo consiliare Pd in Provincia attacca Magliocca: “Chiarezza su nomine Gisec”

di Redazione

Caserta – Il gruppo consiliare del Partito Democratico, appena eletto in Provincia, chiede chiarezza al presidente Magliocca sulle nomine Gisec, la società che gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nella provincia di Caserta. – continua sotto –

“Il presidente designato della Gisec, l’avvocato De Benedictis – è scritto in una nota stampa del gruppo provinciale Pd – dalla sua pagina Facebook ha precisato di non aver mai accettato l’incarico propostogli. Deduciamo quindi che il cda della stessa società non si sia mai riunito dopo l’assemblea del 15 dicembre scorso e di conseguenza non abbia adottato alcun atto o decisione”.

“Chiediamo – continua la nota – al presidente Magliocca quali erano le decisioni da prendere con un’urgenza tale da giustificare, a suo dire, le nomine a soli tre giorni dal voto provinciale; e chiediamo anche chiarimenti su quali siano le conseguenze della mancata adozione di tali decisioni urgenti da parte del cda della Gisec”.

“Noi del gruppo del Partito Democratico – continuano i Dem – chiediamo al presidente Magliocca di fare chiarezza sulla vicenda e, paradossalmente, speriamo che la manovra sia stata una trovata pre elettorale per occupare poltrone tanto richieste ed invocate dai suoi compagni di viaggio perché, se veramente ci fossero conseguenze economiche per la Gisec, non vorremmo che di questa gestione sprovveduta pagassero i danni ancora una volta i cittadini della provincia di Caserta che già pagano una tariffa elevatissima. In ambo i casi, con questa vicenda inquietante, a partire dalle nomine illegittime a tre giorni dal voto, è stato posto un altro tassello per far sprofondare la nostra Provincia ancora più in basso”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico