Politica

Aversa, mercato ortofrutticolo: polemica su proposta cambio destinazione urbanistica

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – Rischia di diventare un boomerang la proposta di delibera da sottoporre al Consiglio comunale in occasione della prossima seduta, ispirata dal vicesindaco con delega all’Urbanistica, Marco Villano, e sottoscritta dal dirigente di settore Raffaele Serpico, con la quale l’amministrazione Golia intende cambiare la destinazione urbanistica al suolo sul quale insiste il mercato ortofrutticolo di viale Europa (oggetto in questi ultimi due anni, di tutte le polemiche politiche e sociali sorte in città ed oggi ancora chiuso a metà dopo un anno e mezzo di stop e lavori per mezzo milione di euro). – continua sotto –

L’attuale Piano Regolatore Generale, subentrato quando il mercato era già presente su quel suolo, prevede in quella zona la presenza di strutture sportive. Questo perché, come in molti ricordano, si voleva trasferire il mercato e ampliare lo stadio adiacente. Insomma, una previsione, appunto. Una scelta, quella di Villano e Serpico, che fa letteralmente saltare dalle sedie gli addetti ai lavori.

«Si tratta – hanno spiegato tecnicamente dall’opposizione – di una delibera inutile. Quelle di Piano Regolatore Generale sono disposizioni urbanistiche che valgono per nuove costruzioni, fermo restando quelle già presenti. Se così non fosse, tutti i fabbricati oggi riportati in zona G sarebbero abusivi. Ancora una volta dobbiamo sottolineare che siamo di fronte a dilettanti allo sbaraglio».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico