Politica

Aversa e le sue “buche”. Gianluca Golia: “Città un campo da guerra, solo promesse su lavori”. Villano: “Ditte hanno loro tempi, a breve le opere”

di Livia Fattore

Aversa (Caserta) – Milioni di euro stanziati, gare di appalto espletate, lavori mai iniziati con le strade cittadine che continuano a rappresentare un vero e proprio pericolo per la circolazione di autovetture e moto per non parlare dei pedoni. – continua sotto –

Pericoli reali a causa dei “crateri” che continuano ad essere presenti nonostante l’impegno dei due soli dipendenti comunali che non riescono a tenere testa a tutte le voragini presenti nelle strade sia centrai che periferiche, accomunate in un unico destino. Tra le più colpite via Nobel, via Madonna dell’Olio, via Cirigliano, via Atellana, piazza Giovanni XXIII (che, come segnalato da alcuni residenti, è anche al buio da diversi giorni. Ad aggravare il tutto le continue piogge che trasformano le buche in veri e propri trabocchetti. Il tutto con i danni che vengono richiesti al Comune di Aversa da decine e decine di automobilisti imbufaliti.

«Nonostante gli slogan (oramai nel dimenticatoio) sulla sicurezza stradale, corredati di selfie di alcuni consiglieri comunali a supervisionare i lavori risalenti a circa un anno fa, – ha dichiarato dall’opposizione il consigliere comunale del “Gruppo per Aversa”, Gianluca Golia – la città continua a presentarsi come un vero e proprio campo di guerra. Buche ovunque, profonde e pericolose perché i poveri automobilisti, nel cercare di evitarle, compiono manovre azzardate. Il vicesindaco, nonché “super assessore” Marco Villano, aveva promesso soluzioni innovative, almeno temporaneamente ma, ad oggi, ancora nulla. Confidiamo nella benevolenza di questa amministrazione che, ahimè, oltre a fantastiche programmazioni, di tangibile e utile per i cittadini, ancora non ne fa vedere l’ombra».

A illustrare la situazione è proprio il numero due della giunta guidata dal sindaco Alfonso Golia. «Stamattina, (ieri per chi legge, ndr) – ha affermato il vicesindaco Villano – la giunta ha stanziato altri 84mila euro per la manutenzione delle strade che vanno ad aggiungersi alle centinaia già stanziati. I nostri unici due dipendenti addetti alla manutenzione stanno girando di continuo per mettere stabilizzante e asfalto nelle buche più grandi». «Inoltre, – ha continuato l’esponente del Pd – sono state già contrattualizzate ben tre ditte che devono procedere per i lavori e le sta seguendo una persona. Purtroppo, non so cos’altro dire rispetto ai fatti dopo aver fatto gare per 740mila euro. Le ditte, una volta sottoscritto il contratto, si prendono i tempi che vogliono anche se nei limiti del contratto. La giustificazione che hanno dato ora riguarda l’approvvigionamento dell’asfalto. Hanno promesso che entro l’Epifania i lavori avranno inizio».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico