Politica

Aversa, al via manutenzione strade. Villano: “Solo un’anteprima in attesa di gara da 2,3 milioni”

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – Manutenzione strade cittadine al via. Centomila euro racimolati dall’apposito capitolo di bilancio e dai fondi di riserva «raschiando il fondo del barile» come ha dichiarato il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Marco Villano. Diverse le strade interessate a questa prima tranche di lavori, alcune anche centralissime. Si tratta, infatti, di: via Seggio, via Vittorio Emanuele, via Presidio, piazza Vittorio Emanuele, via Nino Bixio, via Verdi e via Cappuccini. «Si tratta – ha dichiarato il numero due dell’esecutivo capeggiato dal sindaco Alfonso Golia – di una sorta di anteprima in attesa che la stazione unica appaltante assegni la gara per 2 milioni e 300mila euro relativa a lavori di restyling di diverse strade cittadine; lavori che interesseranno anche i sottoservizi». – continua sotto –

Nello specifico, è partita una gara, che Villano ha definito tampone, per l’importo di 100mila euro per consentire interventi urgenti su alcune arterie cittadine anche in considerazione delle attuali condizioni con buche che mettono a repentaglio l’incolumità di automobilisti, centauri, ciclisti e pedoni. Non si andrà, però, avanti a caso, ma si procederà con un vero e proprio programma in attesa dell’avvio delle opere previste per il maxi finanziamento per il cui avvio sarà necessario per gli adempimenti della stazione unica appaltante non meno di un anno. La manutenzione di queste strade indicate prevede, se necessario, per le arterie con basalto o cubetti di porfido, il ripristino dello stesso materiale, mentre per le arterie asfaltate ci sarà, ovviamente asfalto.

A breve, poi, sempre in tema di manutenzione delle strade, si sottoscriverà il contratto per il restyling radicale di via Alfred Nobel, oggi ridotta ad un percorso di guerra, per il cui recupero la precedente amministrazione riuscì ad ottenere un finanziamento di oltre quattro milioni con gli atti che sono stati portati avanti sino a giungere alla concretizzazione del progetto. Poco meno di quattro milioni, tre milioni e novecentomila euro, ancora, per via Cirigliano, la strada parallela all’Appia (ad Aversa si chiama via Gramsci) che congiunge la città normanna a Giugliano e ai centri della provincia partenopea.

Al via, infine, sempre per quanto riguarda le strade anche l’appalto da 350mila euro per realizzare altre piste ciclabili. Si tratta di un finanziamento fermo da tempo che l’attuale amministrazione ha ripreso e concretizzato sempre nell’ottica di giungere ad una viabilità meno congestionata. A margine delle attività da segnalare che si è provveduto a mettere stabilizzante e asfalto in quella parte di via Da Vinci dove erano state tracciate le strisce blu a metà, perché vi era una parte del posteggio in terra battuta. Viene posta così la parola fine ad una vicenda che aveva dato vita a vivaci polemiche.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico