Società

Teverola, festeggiamenti San Giovanni: il cardinale Sepe celebra messa in piazza

di Antonio Taglialatela

Teverola (Caserta) – Una santa messa in onore di San Giovanni Evangelista, patrono di Teverola, presieduta dal cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo emerito di Napoli. L’appuntamento è per domenica 26 settembre, alle ore 19, in piazza Cavour. – continua sotto –

L’iniziativa, promossa dalla Parrocchia retta dal parroco don Evaristo Rutino nell’ambito dei festeggiamenti patronali, sarà anche l’occasione per celebrare il centesimo anniversario della donazione della “penna”, dal 1921 nella mano destra della statua del santo, da parte degli insegnanti teverolesi. E proprio per onorare l’omaggio di un secolo fa, sarà presente anche una folta rappresentanza del mondo della scuola.

“La penna rappresenta uno strumento di ricerca e sapere, che può indirizzare al messaggio cristiano dell’amore”, commenta don Evaristo. Saranno donate le penne agli studenti per augurare un sereno anno scolastico. Il momento di comunione religiosa si svolgerà dinanzi al monumento ai Caduti, di cui ricorre il centesimo anniversario della realizzazione. Al termine della concelebrazione, il simulacro del Santo farà ritorno in chiesa e seguirà uno spettacolo pirotecnico.

Il programma dei festeggiamenti proseguirà lunedì 27, alle ore 18, con una santa messa nel cimitero in onore di tutti i Defunti e i Caduti di tutte le guerre. Sabato 2 ottobre, alle 21, veglia mariana. Domenica 3 ottobre, supplica alla Madonna di Pompei con sante messe alle 7.30 e 9.30, santo rosario alle 10.30, supplica e santa messa alle 12, santo rosario alle 18.30 e santa messa alle 19, al cui termine sarà celebrata la “salita” del simulacro del santo, seguita dall’estrazione dei biglietti della Lotteria di San Giovanni.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico