Società

La mozzarella di Aversa sarà prodotta in Kenya: i ringraziamenti in un video inviato a Pupia

di Antonio Arduino

Aversa (Caserta) – La mozzarella aversana sta per essere prodotta in Kenya grazie all’intervento della Avsi, una fondazione non governativa, senza scopo di lucro, nata a Cesena nel 1972, impegnata con 169 progetti di cooperazione allo sviluppo in 31 paesi del mondo, che non si pubblicizza attraverso i mezzi di comunicazione ma attraverso coloro che, come Pupia, hanno avuto conoscenza diretta del lavoro fatto dai loro cooperanti. – continua sotto –

I progetti sono finalizzati a rendere possibili attività economiche in loco, fornendo le conoscenze tecniche e pratiche necessarie a creare lavoro per la popolazione dei posto così da ridurre il flusso migratorio che tanto è sentito in Italia e in Europa. Tra i progetti realizzati in Africa dall’Avsi ce n’è uno nato su impulso di un produttore caseario di Aversa, che chiede di restare anonimo, consistente nella produzione di mozzarella, un alimento che ad oggi non esiste in quel continente; per questo l’organizzazione ha realizzato ben cinque caseifici. L’ultimo nella Contea di Meru, ad est di Nairobi, capitale del Kenya, da cui dista 225 chilometri.

Nel giorno di inaugurazione di quest’ultimo caseificio il cooperante italiano dell’Avsi, per ringraziare coloro che hanno reso possibile questa realtà, trasmette a Pupia un video (guarda in alto) realizzato per festeggiare l’evento.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico