Politica

Aversa, opere pubbliche per 400mila euro: interessate strade e strutture comunali

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – Strade cittadine, palazzetto dello sport, centro culturale “Caianiello”, beni confiscati. Circa 400mila euro di lavori pubblici al nastro di partenza grazie all’iniziativa del vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Marco Villano (nella foto). – continua sotto –

«Si tratta – ha dichiarato il numero due dell’esecutivo capeggiato dal sindaco Alfonso Golia – di una sorta di anteprima in attesa che la stazione unica appaltante assegni la gara per 2 milioni e 300mila euro relativa a lavori di restyling di diverse strade cittadine; lavori che interesseranno anche i sottoservizi». Nello specifico, è partita una gara, che Villano ha definito “tampone”, per l’importo di 100mila euro per consentire interventi urgenti su alcune arterie cittadine anche in considerazione delle attuali condizioni con buche che mettono a repentaglio l’incolumità di automobilisti, centauri, ciclisti e pedoni.

E’ arrivato, poi, un finanziamento del governo centrale di ben 120mila euro per la ristrutturazione del centro culturale intitolato all’aversano Vincenzo Caianiello, già presidente della Corte Costituzionale e ministro della Giustizia, ospitato nell’ex mattatoio comunale di via Lennie Tristano. La struttura, che ha anche un pregio architettonico, presenta vistose tracce di infiltrazioni d’acqua oltre che un deterioramento dovuto al tempo in considerazione del fatto che i lavori di trasformazione furono fatti a cavallo del nuovo millennio. Un contributo di 100mila euro, poi, per i lavori di manutenzione dei numerosi immobili confiscati alla malavita organizzata e assegnati al comune di Aversa dall’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Si tratta di immobili che l’amministrazione Golia, anche grazie all’iniziativa dell’assessore alle Politiche sociali, Luigi Di Santo, ha deciso di affidare, attraverso una selezione pubblica, ad associazioni del terzo settore o onlus.

70mila euro, infine, anche per il Palazzetto dello Sport di via Salvo d’Acquisto. La somma è stata recuperata dalle economie dei lavori delle Universiadi campane dell’estate 2019. I lavori interesseranno alcuni servizi non strutturali per migliorare la fruibilità della struttura sportiva che è da tempo nell’occhio del ciclone per il mancato funzionamento dell’impianto di climatizzazione. Impianto la cui gestione, inoltre, è oggetto di un bando pubblico voluto dalla stessa amministrazione Golia. – continua sotto –

«Stiamo dando la stura ad interventi necessari, nessun tono trionfalistico. Da quando mi sono insediato – ha dichiarato Villano – ho cercato di affrontare i problemi nel concreto. Sono partito dagli alloggi di San Lorenzo e continuiamo». «Lo stesso piano triennale delle opere pubbliche, che definivano “libro dei sogni”, – ha concluso – vede alcuni suoi punti già in attuazione, come i 200mila euro per le scuole o quel finanziamento cospicuo per le strade cittadine ridotte a condizioni estreme tanto da costituire un pericolo per l’incolumità dei cittadini».

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico