Economia

Un campo da golf tra Giugliano e Parete: verso accordo per “Città Normanna”

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – Si amplia il perimetro territoriale del contratto turistico Città Normanna che, a breve, dovrebbe acquisire l’adesione del comune di Giugliano che, sebbene sia in provincia di Napoli, confina con Aversa e fa parte della diocesi normanna. Cercando, infatti, terreni utili per ampliare il Campo di Golf che dovrebbe sorgere in zona Cappuccini, fino ad arrivare alle 18 buche, gli organizzatori sono stati attratti da alcuni terreni agricoli che si è scoperto non essere in Comune di Parete ma addirittura in Comune di Giugliano. Occorreva trovare, quindi, un contatto con l’Amministrazione di quel Comune che i responsabili del consorzio hanno trovato nel consigliere comunale Francesco Cacciapuoti. Quest’ultimo ha organizzato un incontro con il sindaco della cittadina partenopea, Nicola Pirozzi, e con l’assessore ai Lavori Pubblici, Gaetano Coppola. – continua sotto – 

Nel corso dell’incontro gli organizzatori hanno avuto modo di presentare il Contratto di Sviluppo Turistico “Terra Normanna” che, come noto, è riferito al territorio del Distretto Turistico “Aversa Normanna – Campania Felix” (Aversa – Parete – Lusciano – Carinaro – Cesa – Sant’Arpino) ed ai Comuni limitrofi (Trentola Ducenta – San Marcellino – Frignano – Casaluce – Teverola – Gricignano – Orta di Atella – Succivo). – continua sotto – 

“Con sommo piacere – ha dichiarato Romualdo Guida, tra i più attivi all’interno del consorzio – abbiamo potuto constatare che anche il Comune di Giugliano, oltre ad essere appartenente alla Diocesi di Aversa, è intimamente collegato proprio con Aversa e, pertanto, può essere incluso tra i Comuni aderenti al Contratto di Sviluppo Turistico Terra Normanna”. “Gli Amministratori del Comune di Giugliano – ha continuato Guida – si sono detti molto interessati alla cosa e, pertanto, si è deciso di predisporre un Protocollo d’Intesa aggiuntivo che sarà quanto prima sottoposto all’attenzione della Giunta Comunale per autorizzare il sindaco dalla cittadina napoletana alla sottoscrizione”. – continua sotto – 

Prima occasione per vedere il Comune di Giugliano insieme agli altri enti aderenti al Protocollo sarà quella in programma per lunedì 30 agosto allorquando verrà sottoscritto il Protocollo d’Intesa per la “Bretella di Sfiocco” e di adesione al Contratto di Sviluppo Turistico Terra Normanna da parte dei 14 Comuni già coinvolti. Sullo sfondo il contratto turistico che dovrebbe dare nuova linfa al turismo in zona attraverso il restyling del centro storico anche con il recupero dei vecchi immobili da adibire tra le altre, anche a strutture ricettive con finanziamenti a fondo perduto che, per quanto riguarda gli enti pubblici, arrivano, addirittura, al cento per cento, attraverso Invitalia. Insomma, l’ennesima opportunità da non perdere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico