Politica

Cesa, i tributi comunali potranno essere rateizzati

di Redazione

Cesa (Caserta) – “Per venire incontro a quelle che sono le esigenze dei cittadini in un periodo storico di difficoltà economica, legata anche alla pandemia, abbiamo deciso di introdurre un meccanismo di rateizzazione dei tributi comunali”. Ad annunciare il provvedimento, già approvato dal consiglio comunale, è l’assessore al Bilancio, Francesca D’Agostino. – continua sotto – 

“In questo modo – aggiunge l’esponente della giunta presieduta dal sindaco Enzo Guida – cerchiamo di assecondare quelli che sono i bisogni diffusi dei cittadini ed al tempo stesso introdurre dei meccanismi che consentano comunque al contribuente di pagare”. – continua sotto – 

Possono essere rateizzati tutti i tributi comunali arretrati non affidati in concessione a terzi, per ciò che riguarda la riscossione o per i quali è stata già avviata la riscossione coattiva. I tributi rateizzati saranno ripartiti in rate mensili di importo non inferiore a 50 euro, nel seguente modo: fino ad un massimo di 24 mesi per importi da 150 euro a 3 mila euro; fino ad un massimo di 36 mesi per importi da 3 mila euro fino ad un massimo di 6 mila euro; fino ad un massimo di 72 rate per importi superiori a 6 mila euro. Per accedere alla rateizzazione, è necessario presentare domanda su carta semplice. Tutte le informazioni potranno essere richieste all’ufficio tributi.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico