Parete

Parete, cimitero: in arrivo 175 nuovi loculi, niente forno crematorio

Parete (Caserta) – di Franco Terracciano – Cimitero: saranno costruiti 175 loculi. La Giunta comunale ha deliberato il progetto definitivo ed esecutivo del secondo lotto per un importo complessivo di 277,136 euro. Si è resa necessaria la realizzazione dei nuovi loculi perché risultano esauriti quelli costruiti in precedenza e cresce la richiesta dei cittadini in tal senso. La spesa per questo secondo lotto trova copertura con l’autofinanziamento dei proventi delle concessioni dei loculi cimiteriali, che saranno realizzati in calcestruzzo armato vibrato. – continua sotto – 

L’ampliamento del cimitero fu deliberato dal Consiglio comunale del 29 dicembre 2002, quando era sindaco il compianto Pietro Volpe e svolgeva il ruolo di assessore al Cimitero, Nicola Tessitore. L’opposizione dell’epoca, formata dal gruppo dei consiglieri Nicola Terracciano e Raffaele Pezone, era contraria perché non ravvisava la necessità di allargare il vecchio cimitero con il sacrificio di circa un moggio di prezioso terreno agricolo per costruire cappelle patrizie e nuovi loculi.  Gli oppositori proposero, in alternativa e vanamente, di sfruttare l’innalzamento del muro perimetrale del cimitero per realizzare ex novo centinaia di agili “fornetti” da concedere ai cittadini richiedenti con un prezzo “politico”. – continua sotto – 

Anche la proposta in merito alla costruzione di un forno crematorio nel cimitero comunale è caduta nel vuoto. Nella seduta della Giunta comunale del primo febbraio 2018, presieduta dal sindaco Gino Pellegrino, infatti, fu approvato un atto di indirizzo all’ufficio tecnico per la dotazione di un impianto di cremazione da annettere al cimitero. Il primo cittadino motivò la scelta perché aveva riscontrato non solo la manifestata esigenza della cittadinanza ma anche la possibilità di ridurre la creazione di nuovi campi di inumazione con il contenimento del numero di sepolture private.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico