Cronaca

Napoli, protestano disoccupati: sacchetti di immondizia davanti Comune

di Redazione

Chiedono di essere assunti dall’Asia e protestano esponendo in strada sacchetti dell’immondizia. Un gruppo di disoccupati del “Movimento 7 Novembre” ha manifestato stamattina davanti Palazzo San Giacomo, sede del Comune, mentre al Maschio Angioino era prevista la riunione del Consiglio comunale. In precedenza, gli aderenti al Movimento, con guanti e palette, avevano pulito via Acton e le aree del Porto: i sacchetti sono poi depositati a terra durante il sit-in. – continua sotto – 

La protesta – ha detto un portavoce dei manifestanti – nasce dalla mancanza di decisioni del tavolo interistituzionale, che si è riunito il 9 giugno scorso in prefettura e che avrebbe dovuto formulare proposte per la formazione e l’ inserimento al lavoro dei disoccupati. “Le piante organiche dell’Asia – ha aggiunto il portavoce – sono ormai vuote e l’ azienda conta su appena 270 addetti allo spazzamento. Ci sarebbe spazio per assunzioni di disoccupati, invece di rivolgersi alle agenzie di lavoro interinale”. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico