Home

Green Pass Ue, operativo dal 1 luglio. Variante indiana, Draghi valuta quarantena da Gb

Arriva la firma finale delle istituzioni Ue sul regolamento che istituisce il certificato digitale Covid Ue, noto anche come digital green pass, per facilitare gli spostamenti all’interno dell’Unione e contribuire alla ripresa economica. Il primo ministro portoghese, Antonio Costa, in rappresentanza degli Stati membri, il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, hanno siglato il testo finale questa mattina al Parlamento europeo. L’entrata in vigore dei certificati è prevista per il primo luglio.

42 milioni di vaccinati con prima dose in Italia – Intanto, sono 42.245.192 le persone vaccinate in Italia, secondo l’aggiornamento delle 6 di questa mattina, del Report vaccini anti-Covid. Sale a 14.070.044 la quota di chi ha completato il percorso con la seconda dose.

Aumento contagi in Gran Bretagna, Johnson verso rinvio revoca restrizioni – Il primo ministro britannico Boris Johnson dovrebbe annunciare oggi il rinvio dell’allentamento delle restrizioni in Inghilterra, in programma per il 21 giugno, a causa della preoccupante diffusione della variante Delta, riscontrata per la prima volta in India. Mentre ospitava il vertice del G7, Johnson ha ammesso durante il fine settimana di essere diventato più pessimista sul fatto di poter revocare la stretta dopo che i casi giornalieri segnalati nel Regno Unito hanno raggiunto livelli che non si vedevano da febbraio. “Chiaramente, quello che c’è è una gara tra i vaccini e il virus, e i vaccini vinceranno”, ha detto alla Bbc, “E’ solo una questione di velocità”.

Draghi: “Se salgono contagi possibile quarantena da Gb” – “Noi facciamo il tampone a chi entra in Italia. Se dovessero ricominciare ad aumentare i contagi, anche noi dovremmo reinserire la quarantena per chi arriva dall’Inghilterra, ma non ci siamo ancora”. Lo dice il premier Mario Draghi in conferenza stampa al termine del G7, rispondendo a una domanda sulla cosiddetta variante indiana.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico