Aversa

Aversa, esperienze formative: l’Isiss “Volta” firma accordo con Asi Caserta

Aversa (Caserta) – L’Isis “Alessandro Volta” di Aversa incontra il mondo dell’imprenditoria per dare la possibilità ai suoi studenti di avere contatti diretti e, soprattutto, esperienze formative dirette grazie ad una convenzione con l’Asi – Area di Sviluppo Industriale. Mercoledì prossimo, alle 10, infatti, la dirigente scolastica Simona Sessa (nella foto), presso la biblioteca dell’istituto scolastico, incontrerà per la sottoscrizione dell’accordo tra i due enti la presidente dell’Asi Caserta Raffaella Pignetti. – continua sotto – 

“Condivido con il presidente Pignetti – ha dichiarato la dirigente dell’istituto scolastico aversano di via dell’Archeologia – l’intento di voler formare i futuri cittadini europei in grado di lavorare un domani in settori industriali favorevoli al rispetto e tutela dell’ambiente  e quindi rispettosi delle persone”. “Gli studenti del Volta – ha continuato la dirigente Sessa – realizzano una mission che ha lo scopo di realizzare e perseguire competenze nel mondo del lavoro, sociale, culturale e sportivo rispettoso dell’ambiente e dell’Io, della persona. In linea con tale evento, che sarà ripreso dalle telecamere di Rai 3, seguirà il giorno 10 un convegno di bioetica che si terrà presso l’osservatorio arcivescovile di Aversa”. – continua sotto – 

Ovviamente, nel rispetto della normativa anti Covid, in presenza ci sarà solo una parte degli studenti e del personale scolastico mentre la restante seguirà l’evento online. In questi giorni, inoltre, in attività extracurricolare gli alunni del Volta, sempre nel rispetto delle norme Covid, stanno partecipando a piccoli gruppi al progetto adotta la classe con i colori e frasi scelte dai ragazzi. “I ragazzi, soprattutto in questo periodo storico, – ha dichiarato la preside del Volta – desiderano venire a scuola per dei brevi ma necessari momenti di socializzazione e partecipare a questo progetto di cromoterapia che rende gli studenti soggetti attivi del sapere e rispettosi delle regole del vivere civile includendo tutti e considerando la diversità come ricchezza”. – continua sotto – 

In estate, infine, l’istituto aversano sarà sempre attivo grazie ad una serie di progetti.  In questo senso ha già preso il via quello relativo al canottaggio che prevede, nel mese di giugno, questa attività svolta all’aperto, presso il lago Patria grazie agli insegnamenti dell’ex campione pluriolimpionico Pasquale Marigliano, membro onorario del Circolo Posillipo. “In tal modo, – chiosa Sessa – oltre a socializzare, gli alunni imparano il fair play, le regole sportive che un domani saranno le regole della vita (life long learning)”. Per quanto riguarda gli altri progetti estivi questi riguarderanno diverse discipline e programmi sportivi quali il beach volley, la difesa personale e il calcetto da spiaggia. Tutte le attività saranno monitorate e riprese dallo staff dei ragazzi del Tg Volta.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico