Cronaca

Parete, strada dietro Poliambulatorio inaccessibile per erbacce e sporcizia

di Redazione

Parete (Caserta) – di Franco Terracciano Immondizia ed erbacce rendono inaccessibile la strada alle spalle del Poliambulatorio. Un lungo serpentone infossato, che una volta era un “cavoncello”, le naturali vie dell’acqua piovana, che parte da via G.B.Basile e confina con il convento delle suore Oblate del Sacro Cuore di Gesù, le quali, spesso e inutilmente, si sono lamentate delle condizioni pessime e antigieniche dell’area. – continua sotto –

Eppure, parliamo di una strada che, se riqualificata, potrebbe alleggerire il traffico della collaterale via Scipione l’Africano e consentire un più veloce collegamento con la zona densamente abitata di via Amendola, dove si trovano il Municipio, la villetta comunale e le case popolari. Una riqualificazione che non è stata mai presa in considerazione né dall’attuale maggioranza consiliare né è stata fonte di polemiche da parte della variegata opposizione formata da ben quattro gruppi consiliari. – continua sotto –

I residenti di questa zona abbandonata del paese sono ormai disillusi e ricordano solo qualche sporadica ripulitura della strada compiuta negli ultimi anni ma che non ha mai risolto definitivamente la grave situazione di invivibilità. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico