Parete

Parete, una strada intitolata al filosofo Pasquale Picone

Parete (Caserta) – di Franco Terracciano – Una strada intitolata a Pasquale Picone, dirigente scolastico, psicologo, psicoanalista junghiano e filosofo, nato a Parete il 16 aprile 1952 e morto a Roma il 25 gennaio 2017. Lo ha annunciato, domenica scorsa, il sindaco Luigi Pellegrino al termine della manifestazione organizzata dall’associazione “G.B. Basile” nel Palazzo ducale durante la quale è stato presentato il dodicesimo volume della collana “Chi è? – Tramandiamo ai posteri coloro che meritano di essere ricordati” ideata dal giornalista Franco Falco. – continua sotto – 

Legatissimo alla sua terra di origine, fin da giovanissimo Pasquale Picone ha lavorato all’ospedale psichiatrico “Maria Maddalena” di Aversa. Ha svolto attività didattica e di ricerca presso la seconda cattedra di Teorie della Personalità del corso di laurea in Psicologia dell’Università “La Sapienza” di Roma e presso le cattedre di Storia della filosofia, Filosofia morale e Pedagogia dell’Università degli Studi di Viterbo. – continua sotto – 

Ha collaborato, pubblicando ricerche, saggi e recensioni alla «Rivista di Psicologia Analitica», Roma, Astrolabio; al «Giornale Storico di Psicologia Dinamica», Napoli, Liguori; a «Studi Junghiani», Milano, FrancoAngeli. Autore di 50 titoli, tra ricerche e saggi, e di 91 tra articoli e recensioni. Ha diretto diversi Licei, tra cui il Liceo Classico Statale “Guglielmotti” di Civitavecchia e l’Istituto Statale di Istruzione Superiore “F.Orioli” di Viterbo. Inoltre, è stato collaboratore della seconda rete radiofonica della Rai di Roma.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico